Circolare Legge di Bilancio 2020

24 gennaio 2020

Gentile Cliente,

Per opportuna conoscenza a seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio 2020 e di altre recenti disposizioni, si segnalano in estrema sintesi le principali novità.

 

  • ATTENZIONE: RECUPERO DELLE SPESE FISCALMENTE DETRAIBILI NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

DAL PRIMO GENNAIO 2020 LE DETRAZIONI AI FINI FISCALI NELLA DICHIARAZIONE UNICA DEI REDDITI SARANNO POSSIBILI PER LE SPESE RICONOSCIUTE SOLO SE EFFETTUATE ESCLUSIVAMENTE CON SISTEMI TRACCIABILI (CARTA DI CREDITO – BANCOMAT - BONIFICO POSTALE O BANCARIO – ASSEGNO CIRCOLARE O BANCARIO); DI SEGUITO SI INDICANO ALCUNE SPESE CHE PER ESSERE DETRAIBILI NECESSITANO DEL PAGAMENTO TRACCIABILE:

-              Spese sanitarie presso strutture private;

-              Interessi passivi su mutui per prima casa;

-              Premi per assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni;

-              Fatture intermediazione immobiliare;

-              Spese per università nazionali o estere;

-              Spese per affitti sostenute da studenti universitari fuori sede;

-              Spese per frequenza scuole ed università;

-              Spese per addetti all’assistenza personale per non autosufficienti;

-              Spese per veicoli di persone disabili;

-              Spese funebri;

-              Abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico;

-              Spese asili nido;

-              Spese per attività sportive per giovani fra i 5 e i 18 anni;

-              Erogazioni liberali a favore di istituti scolastici.

IL PAGAMENTO IN CONTANTI PER LE SPESE DI CUI SOPRA RIMANE ANCORA POSSIBILE MA LE SPESE NON SARANNO FISCALMENTE DETRAIBILI AI FINI IRPEF.

RESTANO ESCLUSE DALL’OBBLIGO DI TRACCIABILITÀ SOLO L’ACQUISTO DI MEDICINALI, DISPOSITIVI MEDICI E PRESTAZIONI SANITARIE RESE DA STRUTTURE PUBBLICHE O PRIVATE ACCREDITATE AL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE.

Le detrazioni fiscali al 19%, fermo restando l’obbligo della tracciabilità del pagamento, spetteranno solo fino ad un reddito imponibile di euro 120.000,00 all’anno, oltre tal limite l’agevolazione viene ridotta fino ad azzerarsi al raggiungimento di euro 240.000,00 di reddito.

Si prega prestare la massima attenzione a quanto sopra indicato per evitare spiacevoli sorprese nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno; sarà necessario inoltre conservare anche il documento che attesta il pagamento (ricevuta rilasciata per Bancomat o carta di credito, fotocopia assegni).

  • ALIQUOTA AL 10% CEDOLARE SECCA: Per i contratti d’affitto a canone concordato diventa strutturale la cedolare secca al 10%; viene abolita la cedolare secca per i negozi.

 

  • BONUS BEBE’: Esteso a tutti i nuovi nati con importo da euro 80,00 a euro 160,00 mensili a seconda dell’ISEE del nucleo famigliare.

 

  • ASILI NIDO: Viene potenziato il bonus asilo nido in base all’ISEE del nucleo famigliare.

 

  • LATTE IN POLVERE: Bonus fino a euro 400,00 per acquisto di latte artificiale per neo-mamme che non possono allattare a causa di specifiche condizioni patologiche.

 

  • CONGEDO NEO-PAPA’: Viene portato a 7 giorni il congedo obbligatorio per i neo-papà, ma solo per l’anno 2020.

 

  • TETTO UTILIZZO CONTANTI: Dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 scende a euro 1.999,99 la possibilità di pagare in contanti, mentre dal 1° gennaio 2022 si abbasserà ulteriormente a euro 999,99.

 

  • R.C.A. AUTO FORMATO FAMIGLIA: Se non vi sono stati incidenti con responsabilità, ogni veicolo del nucleo famigliare può ottenere la stessa classe di Bonus Malus applicata al mezzo del guidatore più virtuoso dell’intero nucleo famigliare.

 

  • SPESE VETERINARIE: Viene portata a euro 500,00 la quota massima detraibile per le spese veterinarie.

 

  • TASSA SULLA FORTUNA: Aumenta la tassazione sulle vincite per Slot Machine e giochi quali: Superenalotto, Enalotto, Gratta e Vinci, ecc…

 

  • CANONE RAI ULTRA SETTANTACINQUENNI: Portata a euro 8.000,00 la soglia del reddito complessivo per l’esenzione pagamento canone Rai over 75 anni.

 

  • SCONTI IN FATTURA PER CONDOMINI: Il meccanismo dello sconto in fattura si applica solo per lavori di “ristrutturazione importanti di primo livello” sulle parti comuni degli edifici condominiali con un importo pari o superiore a euro 200.000,00.

 

  • BONUS RISTRUTTURAZIONI CASA: Prorogate di un anno le detrazioni sui lavori effettuati in casa per interventi di riqualificazione energetica (65% e 50%), ristrutturazione edilizia (50%), acquisto elettrodomestici e mobili (50%); confermata anche la detrazione per interventi a sistemazione del verde (36%).

 

  • BONUS FACCIATE: Sconto del 90% in 10 anni per spese rifacimento, imbiancatura e ripulitura delle facciate di edifici esistenti ubicati in zone omogenee A o B (non zone periferiche).

 

  • VENDITA IMMOBILI: l’aliquota sulla plusvalenza per la vendita di immobili detenuti da non più di 5 anni passa al 26%.

 

  • MOROSITÀ CANONE AFFITTO: Per i contratti d’affitto stipulati a partire da gennaio il locatore, in caso di morosità, può evitare il pagamento delle tasse sui canoni non percepiti se vi è intimidazione di sfratto o ingiunzione di pagamento.

 

  • AUTO ELETTRICHE PER DISABILI: L’acquisto di auto elettriche per disabili sconta l’IVA del 4% se il mezzo non è superiore a 150 KW.

 

  • SEGGIOLINI ANTI-ABBANDONO: Dal 6 marzo scatteranno le sanzioni per chi non ha in auto seggiolini con sensori anti-abbandono per bimbi di età inferiore ai 4 anni.

 

  • BONUS CULTURA PER DICIOTTENNI: Confermato il bonus cultura per chi nel 2020 compie 18 anni (potrebbe però passare da euro 500,00 a euro 300,00).

 

  • RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI: possibilità di rivalutazione entro il 30 giugno prossimo terreni e partecipazioni non quotate posseduti alla data del 1° gennaio 2020 versando un’imposta sostitutiva dell’11%.

 

PER IMPRESE E PROFESSIONISTI (PARTITE IVA)

 

  • ESTROMISSIONI IMMOBILI STRUMENTALI: Possibile estromissione agevolata degli immobili strumentali per ditte individuali posseduti alla data del 31 ottobre 2019 posta in essere dal 1° gennaio 2020 al 31 maggio 2020 con imposta sostitutiva dell’8% da versare in due rate (30 novembre 2020 il 60% - 30 giugno 2021 il 40%); l’effetto dell’estromissione decorre dal 1° gennaio 2020.

 

  • RIVALUTAZIONE BENI DELL’IMPRESA: Possibilità di rivalutare i beni d’impresa e le partecipazioni risultanti a bilancio al 31 dicembre 2018 con versamento d’imposta sostitutiva del 12% per i beni ammortizzabili e del 10% per i beni non ammortizzabili, con possibilità di rateazione in 3 anni di pari importo. Il maggior valore attribuito in sede di rivalutazione verrà riconosciuto ai fini dell’imposta sui redditi e dell’Irap a partire dal terzo anno successivo a quello nel quale la rivalutazione è stata eseguita; nel caso di cessione dei beni rivalutati l’effetto sulle plusvalenze si avrà dal quarto anno successivo alla data dell’effettuazione della rivalutazione.

 

  • REGIME FORFETTARIO: Confermato il regime forfettario per imprese e professionisti con ricavi max euro 65.000,00 con le stesse modalità precedenti, ma con l’esclusione dal regime agevolato se ci si avvale di personale dipendente per importi superiori a euro 20.000 annui e si hanno redditi di lavori dipendente o assimilato (stipendi, pensioni, ecc..) superiori a euro 30.000,00. Cancellata la norma che prevedeva nel 2020 l’ampliamento del regime forfettario (Flat tax) per ricavi sino a euro 100.000,00.

 

  • CREDITO D’IMPOSTA BENI STRUMENTALI PER IMPRESE E PROFESSIONISTI: Introdotto per il 2020, in sostituzione del super e iper ammortamento in atto fino al 2019, un credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali; il credito d’imposta spetta in misura diversa a seconda della tipologia dell’investimento.

 

  • BANDO INAIL 2020: è stato proposto nuovamente per il 2020 il bando ISI per contributi a fondo perduto per incentivare le imprese ad investire in macchinari, attrezzature e sicurezza sul lavoro.

 

 

 

L’elencazione di cui sopra non ha carattere esaustivo e si invitano i Signori Clienti a contattare lo Studio per eventuali approfondimenti su specifici argomenti che dovessero particolarmente interessare.

 

 

 

                                                      

                                                                                               STUDIO ROGNONI PESENTI SRL STP

Archivio news

 

News dello studio

gen24

24/01/2020

Circolare Legge di Bilancio 2020

Gentile Cliente, Per opportuna conoscenza a seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio 2020 e di altre recenti disposizioni, si segnalano in estrema sintesi le principali novità.   ATTENZIONE:

nov20

20/11/2019

Circolare detrazione IVA a cavallo d'anno

Ricordiamo che con l’introduzione della fatturazione elettronica le registrazioni contabili ai fini iva non possono prescindere dalle date di invio e di ricezione delle stesse al sistema di interscambio

nov13

13/11/2019

Circolare chiusura contabile anno 2019 contabilità SEMPLIFICATA

Ricordiamo che con l’introduzione della fatturazione elettronica le registrazioni contabili non possono prescindere dalle date di invio e di ricezione delle stesse al sistema di interscambio dell’Agenzia

News

feb27

27/02/2020

Trasporti e logistica: l'andamento delle Srl nel 2018

Pubblicato dalla Fondazione Nazionale

feb28

28/02/2020

Dichiarazioni d'intento con nuove regole dal 2 marzo

Dal 2 marzo 2020 l’Agenzia delle Entrate

feb27

27/02/2020

DURC fiscale: rilascio con app nel cassetto fiscale

E’ arrivata da Alessio Villarosa, sottosegretario