Circolare detrazione IVA a cavallo d'anno

20 novembre 2019

Ricordiamo che con l’introduzione della fatturazione elettronica le registrazioni contabili ai fini iva non possono prescindere dalle date di invio e di ricezione delle stesse al sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate.

Dal lato attivo: tutte le fatture relative ad operazioni effettuate nel 2019 emesse e trasmesse entro il 15.01.2020 saranno registrate e concorreranno alla formazione dell’iva a debito nell’anno di imposta 2019.

Dal lato passivo: tutte le fatture di acquisto concorreranno alla formazione dell’iva a credito e quindi saranno scomputate nell’anno di imposta 2019, soltanto se ricevute entro il 31.12.2019. Pertanto le fatture di acquisto differite che saranno ricevute agli inizi dell’anno 2020 saranno iva a credito dell’anno 2020 anche se riferite ad operazioni di competenza 2019.

Lo studio resta a disposizione per qualsiasi informazione e con l’occasione porge distinti saluti.

Archivio news

 

News dello studio

mar20

20/03/2020

Decreto "Cura Italia"

Gentile cliente, qui di seguito si forniscono prime e sommarie indicazioni circa le disposizioni contenute nel decreto “Cura Italia” pubblicato nella notte del 17.03.2020. Precisiamo tuttavia

mar9

09/03/2020

CORONAVIRUS

A tutti i clienti, con riferimento all'esigenza di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (Coronavirus) e alla luce delle indicazioni contenute nei provvedimenti normativi di recente